Angelo Pavone

 

"...Nelle opere di Pavone possiamo intravedere un'altra tematica propria dell'arte contemporanea: la interconnessione tra arte e fotografia con l'invadenza sempre più preminente di quest'ultima non già nel suo settore specifico, ma anche e soprattutto nelle rassegne d'arte.

 

 


 

 

In questo caso la foto, da cui in maniera evidente e non celata parte l'artista, rappresenta un mezzo tecnologico, un modo di fissare l'istante creativo per poi poterlo rendere con quelle che sono sempre state e che, pur senza alcuna preclusione per tutto quanto supporta la cratività, vorremmo che continuassero a essere tecniche dell'arte, delle quali Angelo Pavone è senza dubbio un fine conoscitore.





Siamo quindi di fronte anche in questo caso ad un tentativo
di ricerca che, in maniera forse contrastante con le tendenze di oggi, non prende a pugni il nostro stomaco, ma carezza il nostro vedere. Con l'intenzione, è chiaro di non fermarsi a questo".


Anna Pia Desi