Antonio Portale

 

Antonio Portale è nato  a  Randazzo (CT) nel 1956.
E' docente titolare di Plastica Ornamentale presso l'Accademia di Belle Arti di Catania.
Intraprende gli studi di scultura all'Istituto Statale D'Arte e presso l'Accademia di Belle Arti di Catania.

Entra presto in contatto con i maestri della scuola catanese di scultura ed in seguito risiede per un biennio in Germania per fare esperienza nel campo della fonderia artistica, avendo così la possibilità di conoscere e frequentare alcuni scultori sia dell'area fìgurativa che astratta di Düsseldorf e di Colonia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ha al suo attivo la realizzazione di opere ambientali, in pietra e in marmo,
per l'arredo urbano nei comuni di: Custonaci (TP), Ducea Nelson, Bronte (CT), Montedoro (CL), Terrasini (PA), Acitrezza (CT).

Ha realizzato e progettato porte bronzee per chiese e cappelle cimiteriali.

Alcune sue opere fanno parte di collezioni private e pubbliche: "Museum" di Bagheria (PA), "Museo Trecastagni Museo" Trecastagni (CT).


Si sono occupati della sua opera i critici: Giorgio Di Genova, Giuseppe Frazzetto, Paolo Giansiracusa, Giuseppina Radice, Martina Corgnati, Piero Montana, Francesco Gallo, Giovanna Dì Piazza, Giuseppe Bentivegna.