Dedicata a Soldan

 
 

Pubblichiamo con piacere una carrellata di foto dell’ex portiere del Catania e del Milan Narciso Soldan, che giocò nella nostra squadra negli anni che vanno dal 1950 al 1953.

Il suo nome fu legato alla gestione di Arturo Michisanti, personaggio molto controverso che in quegli anni decise di puntare alla Serie A con una squadra che divenne molto popolare, allenata da Giulio Cappelli.
Il team dell’epoca allineava tra le sue fila oltre a Soldan, Bearzot, Brevetti, Fusco, Randon, Santamaria e Avanzolini. L’anno prima la squadra aveva ottenuto un buon piazzamento, per cui Michisanti decise di acquistare qualche giocatore per tentare la scalata alla A. Quell’anno Soldan con le sue parate fu  decisivo per il Catania. Si arrivò allo spareggio con il Legnano, perso poi a Firenze (campo neutro).

L'anno dopo  Soldan che approdò a Milano alla corte del presidente Rizzoli e di Gipo Viani.

Nel 1957/1958 vinse lo scudetto giocando al fianco di autentici talenti quali Schiaffino , Dino Sani, e Liedholm.

A Catania Soldan si sposò ed ebbe parecchi estimatori

 .

 

Era un buon portiere, sicuro tra i pali e con un buon colpo d’occhio.

La moglie e la figlia Cristiana ci hanno gentilmente fatto pervenire questo contributo fotografico di grande valore. Li ringraziamo di cuore per tutto ciò che hanno fatto per i tifosi del vecchio Catania.

Raffaello Brullo