Seconda edizione di "Cinema (in)visibile




 Quattro serate a scopo culturale, con ingresso libero ed ad inviti - tre delle quali dedicate al “cinema invisibile” (non distribuito o autodistribuito) ed una a quello già “visibile” - si svolgeranno dal 7 al 28 maggio presso il multiplex “Cine Star” (“I Portali”) di San Giovanni La Punta.  Aderisce all’iniziativa il comune di Valverde.  Il programma comprendente quattro film è curato dal critico cinematografico e storico del cinema Franco La Magna, che si occuperà anche degli incontri con i registi e gli attori, con la collaborazione di Ketty Lanzafame della direzione del “Cine Star-I Portali”. Questo in dettaglio lo svolgimento delle serate: giovedì 7 maggio (h. 20,30) Un amore di Gide (2008) di Diego Ronsisvalle, tratto dal romanzo omonimo del messinese Vanni Ronsisvalle, padre del regista. Interamente girato a Taormina, il film narra l’imprevedibile sviluppo d’una inchiesta sul soggiorno taorminese dello scrittore Truman Capote condotta da una giovane redattrice di una rivista letteraria francese che, con l’aiuto di un collega del luogo, scoprirà infine una scomoda verità su André Gide, il famoso poeta d’oltralpe. Interpreti: Alessandro Haber, Mariano Rigillo, Olivia Magnani. Alla proiezione sarà presente il regista Diego Ronsivalle, già autore de Gli astronomi (2002), girato tra Catania e Acireale e l’attore Pippo Provvidenti.


Secondo appuntamento giovedì 14 maggio (h. 20,30) con Valzer (2008) di Salvatore Maira. Scritto e diretto dal regista nato a San Cataldo (Caltanissetta), già docente di Letteratura italiana alla “Sapienza” di Roma, saggista e attualmente docente di Teoria e Tecnica del linguaggio cinematografico nello stesso ateneo, Valzer è un vero e proprio gioiello di linguaggio cinematografico che ne fa un’opera addirittura unica al mondo. Due i livelli narrativi in un film in cui il tempo della narrazione coincide con quello della storia. Tra i tanti premi ricevuti, quello come miglior film al Busto Arsizio Film Festival, presieduto da Jean Sorel e miglior attrice a Valeria Solarino. Altri interpreti: Maurizio Micheli, Marina Rocco, Cristina Serafini. Presentato anche all’Open Roads e in molti altri festival mondiali. Alla proiezione sarà presente il regista Salvatore Maira.


Il 21 maggio, sempre alle 20,30 proiezione de La matassa (2009) di Giambattista Avellino Salvatore Ficarra e Valentino Picone, tra tutti l’unico film distribuito nelle sale. Una lite tra due fratelli si “trasferisce” anche sui cugini. Continuerà per sempre o finalmente avrà fine? Comico-nostalgico-elegiaco, straordinario successo della stagione ancora in corso. Ospiti della serata: Pino Caruso, Tuccio Musumeci, Mariella Lo Giudice, Gino Astorina, Turi Giuffrida, tutti attori siciliani componenti del cast.


Ultima proiezione giovedì 28 maggio (h. 20,30)  La Terramadre (2008) di Nello La Marca. Unico film italiano in concorso alla Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro, presentato anche alla “Berlinale”. Prodotto dal Comune di Palma di Montechiaro con un finanziamento dell’Unione Europea, La terramadre intreccia le storie di Gaetano il cui padre è emigrato in Germania ed Alì un migrante clandestino africano giunto a Palma su una carretta del mare.  Interpreti: Michele Di Rosa, Felice Melluso, Francesco Teresi, Crocetta Canta, Youssif Latif Jarallah. Interamente girato a Palma di Montechiaro con il sostegno della Regione Siciliana. Nello La Marca sarà presente in sala.