Voci tra le note Jazz
Sesta edizione del saggio di fine anno degli allievi di Rosalba Bentivoglio
al "Piscator" di Catania

 

 

L'Auditorium del Teatro Erwin Piscator ha ospitato il saggio di fine anno degli allievi del maestro Rosalba Bentivoglio, i quali sono stati numerosi e provenienti da ogni parte della Sicilia, da Progetto Suono di Messina, dai corsi di Horus Academy di Siracusa e dalla Scuola di Musica di Palermo, ma soprattutto dall'Accademia di alto perfezionamento nel canto Jazz di Catania diretta dalla Bentivoglio.

 L'Accademia si prefigge di formare giovani voci e di perfezionare e seguire quei cantanti e artisti che professionalmente vivono l'Arte del Canto. Ed è proprio presso la sua accademia che la Bentivoglio concretizza al meglio la sua didattica sul canto, con corsi base, perfezionamento e tecnica d'improvvisazione, avvalendosi di una didattica sviluppata negli anni e all'avanguardia per il canto Jazz.  E' anche per questi meriti che la Bentivoglio è stata più volte insignita con molteplici riconoscimenti ed è citata sull'enciclopedia del Jazz di Gian Carlo Roncaglia "Italia Jazz Oggi" come una tra le più rappresentative cantanti Jazz italiane.

 

Con questa sesta edizione di "Voci tra le note Jazz", ecco una nuova testimonianza del livello artistico ed espressivo raggiunto dai nostri giovani cantanti che sarà bene non lasciarsi sfuggire: celebri songs della tradizione Jazz a cui gli allievi della Bentivoglio hanno voluto ispirarsi oltre che una bella interpretazione di una composizione (The Game) dell’artista.
In questa splendida e interessante serata già dal primo ascolto nulla passa inosservato, si sono alternati sul palco gli artisti : Luisa Biondo, Andrea Azzurra Gullotta, Annalisa Isaia, Daniela Liotta, Federica Faranda, Marlene Feminò,Clara Forte, Mariella Grasso, Melita Lupo, Marina Monaco, Maria Fausta Rizzo, Katia Salemi, Maria Concetta Valenti, Annalisa Vicari, Roberta Zitelli.

 

Apprezzato contributo dell'accompagnamento: Rosalba Bentivoglio, Giuseppe Asero si sono alternati al pianoforte. Alla chitarra Enzo Pafumi e Carmelo Venuto, Salvo Beffumo al contrabbasso, Nunzio Cucinotta alla batteria e Samyr Guarrera al sax contralto.
Un’ora di ottima musica dove la connotazione saggio sembra essere riduttiva visto la qualità dimostrata dagli artisti succedutisi sul palco del Teatro E.Piscator. Di qualità anche l'organizzazione dello spettacolo a cura di due associazioni culturali, Nuovo Mondo e Aleph di Catania.

 

  Maurizio Giordano