CUS CATANIA RUGBY

FESTA PER LA PROMOZIONE IN B
 

"E’ stata la vittoria della determinazione, di un gruppo affiatato e che dopo alcune delusioni nelle passate stagioni, è finalmente riuscito a centrare la promozione in serie B". Queste le parole del presidente del Cus Catania Luca Di Mauro che, in un noto locale di Aci Castello, ha festeggiato la promozione in serie B nel rugby del quindici allenato dal tecnico Pippo Puglisi.

Alla festa, con tanto di schermo dove proiettare la vittoriosa finale contro il Milazzo, erano presenti oltre che i componenti della squadra, il responsabile del settore rugby Nino Puleo, il team manager Andrea Caliò, gli altri dirigenti cusini e tutto lo staff che ha raggiunto il tanto sospirato obiettivo. "Per il Cus Catania è stata ancora una volta una stagione intensissima - ha aggiunto il presidente Di Mauro - che ci ha visti protagonisti nel rugby con la promozione in B ma anche nelle altre categorie con l’under 19, 17, 15 e 13 che hanno confermato i sacrifici dei ragazzi del nostro vivaio e l’impegno dei tecnici Nino Puleo, Lorenzo Leonardi e Tano Fassari. Uno staff affiatato, un vivaio rigoglioso, che ci fa ben sperare per il futuro".

La festa per la promozione in B è stata caratterizzata da canti goliardici e da festeggiamenti per il mister Pippo Puglisi e per il dirigente Nino Puleo. "Dopo l’ultima promozione, quella del ‘93/’94 - hanno sottolineato Puleo e Puglisi - avevamo più volte sfiorato la serie B, cadendo poi proprio in finale. Quest’anno contro il Milazzo i ragazzi sono stati impeccabili, non hanno sbagliato nulla, aggiudicandosi gara e promozione. Adesso bisogna fare quadrato su questo fantastico gruppo e con qualche innesto costruire la squadra per la serie B".

Ma ecco i protagonisti della promozione in serie B: Finocchiaro, Giammellaro, Runza, D’Antone, Bruno, Micale, Nicolosi, Sambataro, D’Antona, Leonardi D., Calzona, Leonardi C., Mirabella, Grasso, Tabacco, Favara, Bonanno, Santagati, Cristaldi, Di Raimondo D., Di Guardo, Fassari, Catania, Bavarese, Di Raimondo M., Noto, Litrico, Minoldi, Sarlo, Tosto, D’Anna, Arcidiacono, Camorali, Patti, Gullotta, Maugeri. All. Pippo Puglisi, Team manager Andrea Caliò, responsabile sezione rugby Nino Puleo, dirigenti Lorenzo Leonardi e Felice Di Mauro, dirigenti accompagnatori D’Arrigo, Di Raimondo, Cuomo e Borrata, Medici Garozzo e Turco.

Intanto il Cus Catania sta disputando i Campionati nazionali universitari a Salerno dal 23 maggio all’1 giugno. Le tre squadre che si sono qualificate ed hanno buone possibilità di vittoria sono quelle di calcio, volley e rugby.

Maurizio Giordano