Promosso in serie B

il Cus Catania Rugby

Il quindici di Pippo Puglisi ha battuto per 14-6, nella finale di Palmi, il Milazzo

 

Il Cus Catania Rugby di Pippo Puglisi è stato promosso in serie B. Il quindici universitario, dopo aver centrato la finale negli spareggi promozione contro Cosenza ed Arzano, ha battuto a Palmi, per 14-6, il Milazzo di Attilio D’Asdia. La squadra universitaria centra, quindi, l’obiettivo promozione dopo alcune stagioni che l’hanno vista cadere proprio in finale e prende il posto nel torneo cadetto dell’Amatori Catania promossa in A. I ragazzi di Pippo Puglisi, del team manager Andrea Caliò e del dirigente Nino Puleo, hanno giocato a Palmi una gara impeccabile, contenendo nel finale gli attacchi del Milazzo guidato da Gioacchino Sofia, autore di due calci piazzati.

Gli universitari si sono imposti grazie ai 3 piazzati di Samuele Micale ed alla meta di Salvo Mirabella. Indescrivibile alla fine e nel classico terzo tempo, l’entusiasmo dell’intero gruppo etneo, dai giocatori ai dirigenti, finalmente in serie B dopo le delusioni degli ultimi anni. In serie B il Cus Catania ritroverà i "cugini" del Padua Ragusa e del Cus Messina.

"Il merito della vittoria in finale e di un campionato straordinario - ha sottolineato il tecnico del Cus Pippo Puglisi - è dei ragazzi che hanno fatto valere le loro qualità, la loro consapevolezza di poter fare bene, quella irrefrenabile voglia di centrare dopo tante delusioni, proprio in finale, la serie B. Adesso bisogna certamente prepararsi ad un torneo più difficile ed allestire una squadra più competitiva".

Soddisfazione anche per la dirigenza cusina. "E’ la felice conclusione - aggiungono Nino Puleo ed Andrea Caliò, rispettivamente dirigente e team manager del Cus Catania - di una stagione da protagonisti, dove ancora una volta vengono premiati l’impegno di una società come il Cus che ha come bandiera proprio il settore giovanile, autentico serbatoio per la prima squadra e futuro per il rugby catanese".

Ecco i protagonisti del Cus Catania che hanno conquistato la promozione in serie B: Finocchiaro, Giammellaro, Runza, D’Antone, Bruno, Micale, Nicolosi, Sambataro, D’Antona, Leonardi D., Calzona, Leonardi C., Mirabella, Grasso, Tabacco, Favara, Bonanno, Santagati, Cristaldi, Di Raimondo D., Di Guardo, Fassari, Catania, Bavarese, Di Raimondo M., Noto, Litrico, Minoldi, Sarlo, Tosto, D’Anna, Arcidiacono, Camorali, Patti, Gullotta, Maugeri. All. Pippo Puglisi.

 

Maurizio Giordano