Questo è il grido di devozione che i cittadini, sventolando gioiosamente il loro fazzoletto bianco, rivolgono senza posa  alla Santa, durante le processioni del 4 e 5 Febbraio, al culmine della festa che dura un mese intero. 

 

Da metà gennaio, infatti,  fino all'ottava del 12 febbraio,  si susseguono moltissime iniziative di preghiera e di divertimento, per onorare con entusiasmo la Patrona.

 

Per conoscere veramente Catania si dovrebbe partecipare almeno una volta alla festa di S. Agata: un'occasione speciale per vedere la città vestirsi a festa, rivivendo una tradizione secolare.

La vita e la storia di questa amatissima Santa ci verrà raccontata nelle prossime pagine dal Sac. Santo D'Arrigo che nella sua monumentale  opera "Il Martirio di S.Agata nel quadro storico del suo tempo", partendo dalle fonti storiche, ha ricostruito puntualmente le vicende del Martirio, smentendo dov'era necessario alcune interpretazioni errate che si sono diffuse nel tempo.

 

Santo Privitera, grazie al suo “Il libro di Sant’Agata”, ci guiderà invece alla scoperta della festa, del folclore e delle leggende che rivivono in quei giorni di febbraio, creando un'atmosfera coinvolgente.

 

 

Su queste tracce, ci piacerebbe si innestassero i contributi di altri appassionati e studiosi, che invitiamo ad intervenire inviandoci i loro scritti dalla voce  “E-mail ” del menù in basso; questi contributi saranno resi disponibili nella sezione "Saggi".

Chi volesse approfondire i singoli aspetti troverà in “Libri e opere”  alcune tra le opere più interessanti sui singoli argomenti, che può richiedere direttamente al nostro sito;  in  "Documenti", invece, troverete una serie di documenti utili per completare il panorama bibliografico di riferimento. Chi fosse interessato a commissionare una specifica ricerca, o la realizzazione di foto  o filmati  secondo proprie indicazioni, può contattarci sempre inviando un messaggio dalla voce "E-mail".

Infine, vi consigliamo di dare un'occhiata anche alla parte riguardante i Souvenirs”, dove troverete gli oggetti ricordo di S. Agata e i prodotti tipici disponibili in città nei giorni della festa.