Teatro Massimo Bellini e Stabile: i cartelloni 2016-17
di Carmelo La Carrubba

 

Per la prima volta il Teatro Massimo Bellini e il Teatro Stabile di Catania hanno presentato, a Palazzo degli elefanti, nel sontuoso Salone Bellini, i rispettivi cartelloni 2016/2017 (lirica, balletto, sinfonica) e prosa per quello che sta per essere il rilancio dell’ente teatrale.
Di fronte alla devastante crisi finanziaria dello Stabile l’aver trovato la forza di rinascere attraverso un primo atto concreto rappresentato dal cartellone 2016/2017 è senz’altro la nota positiva avanzata dal commissario straordinario dello Stabile Giorgio Pace e dal consulente artistico Giovanni Anfuso. Alla presentazione dei cartelloni sono intervenuti il sindaco Enzo Bianco, presidente del Teatro Massimo Bellini e convinto assertore della “fusione” dei due teatri cittadini forse nell’intimo convincimento di unire teatralità e melodia che sono due delle caratteristiche dell’animo catanese; così pure l’Assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo Antony Barbagallo, il sovrintendente al Bellini Roberto Grossi e il direttore artistico Francesco Nicolosi.
Pertanto con buona pace di chi si aspettava il peggio diciamo che il 22 novembre p. v. al Teatro Verga inizierà la Stagione teatrale dello Stabile con “Il piacere dell’onestà” di Pirandello, protagonista Pippo Patavina e il 21 gennaio 2017 inaugurerà il suo percorso con “La Straniera” di Vincenzo Bellini il Teatro Massimo.


“Il piacere dell’onestà” di Luigi Pirandello. Regia di Antonio Calenda con Pippo Patavina, Debora Bernardi, Valentina Capone, Fulvio D’Angelo, Francesco Benedetto, Marco Grossi, Santo Pennini.
Dal 22 novembre al 4 dicembre 2016.

“Macbeth” di William Shakespeare. Adattamento e regia di Luca De Fusco. Con Luca Lazzareschi, Gaia Aprea, Fabio Cocifoglia, Paolo Cresta, Francesca De Nicolais, Claudio Di Palma, Luca Iervolino, Gianluca Musiu, Alessandra Pacifico Griffino, Giacinto Palmarini. Con le danzatrici della compagnia Corner: Chiara Barassi, Sibilla Celesta, Sara Luppoli.
Dal 7 al 18 dicembre 2016-

“Le serve” di Jean Genet. Regia di Giovanni Anfuso. Con Anna Bonaiuto, Manuela Mandracchia, Vanessa Gravina.
Dal 20 al 23 dicembre e dal 27 al 30 dicembre 2016.

“Notturno di donna con ospiti” di Annibale Ruccello. Regia di Enrico Maria Lamanna. Con Giuliana De Sio, Gino Curcione, Rosaria De Cicco, Andrea Venuti, Francesco Di Leva, Luigi Iacuzio.
Dal 14 al 25 gennaio 2017

“Vizio di famiglia” di Edoardo Erba. Regia di Saro Minardi.Con Pietro Montandon.
Dal 3 al 12 febbraio 2017

Macbth-Una Magaria di William Shakespeare. Adattamento scene e regia di Vincenzo Pirrotta.
Con Vincenzo Pirrotta, Cinzia Maccagnano, Giovanni Calcagno, Giuseppe Sangiorgi, Dario Sulis, Luigi Tabita.
Dal 24 febbraio al 5 marzo

“Due donne che ballano” di Josep Maria Benet i Jornet .Regia Veronica Cruciali. Con Maia Paiato, Arianna Scommegna
Dal 16 al 21 marzo 2017

“Profumo di donna” da “Il buio e il miele” di Giovanni Arpino. Regia di Massimo Venturiello. Con Massimo Venturiello.
Dal 31 marzo al 9 aprile 2017

“Edipo” (“Edipo Re” – “Edipo a Colono”) di Sofocle. Regie di Andrea Baracco di “Edipo Re” – Glauco Mauri “Edipo a Colono”. Con Glauco Mauri, Roberto Sturno e con Ivan Alovisio, Elena Arvigo, Laura Garofoli, Mauro Mandolini, Roberto Manzi, Giuliano Scarpinato.
Dal 22 al 30 aprile 2017

“Il misantropo” di Moliere. Regia di Giovanni Anfuso. Con la Compagnia dei giovani del TSC.
Dal 5 al 14 maggio 2017

Fuori abbonamento
“Minnazza-Letture tra i miti e le pagine di Sicilia” . Uno spettacolo di Fabio Grossi.
Con Leo Gullotta
Teatro Verga 19, 20 e 21 2017

Al Teatro Greco Romano di Catania
“Diskolos” di Menandro. Con Tuccio Musumeci.
Fine giugno – inizi luglio 2017

Altrove : Il Teatro va in città

“Solo andata” (Sul tema dell’immigrazione”)
Con gli allievi della scuola d’arte drammatica del TSC
Chiesa di San Nicolò la Rena. Gennaio 2017

“Sui generis” (Sul tema dell’omosessualità)
Palazzo degli Elefanti – Sala Vaccarini – Febbraio 2017

“Troiane: viaggio di donne migranti” (sul tema :”L’immigrazione”)
Ambulacri del Teatro Greco Romano di Catania – marzo 2017

“Servizio al potere” (sul tema “Il potere”)
Palazzo Minoriti – Sala Consiliare – Aprile 2017

“Carne da macello” (sul tema “Il femminicidio”)
Rettorato dell’Università di Catania – Maggio 2017

Cinque siti della città di Catania ospiteranno altrettanti progetti di carattere sociale, commissionate a compagnie di riconosciuta professionalità attive nel nostro territorio, che produrranno gli spettacoli in sinergia con il Teatro Stabile di Catania.

Il cartellone del Teatro Massimo Bellini

Inaugurazione il 21 gennaio 2017 – “La Straniera” di Vincenzo Bellini. Direttore Fabrizio Maria Carminati. Protagonista Daniela Schillaci. Tenore Emanuele D’Aguagno, baritono Vittorio Vitelli, mezzosoprano Gabriella Colecchia. Regia di Andrea Cigni.

“Manon Lescaut” di Giacomo Puccini. Tenore Marcello Giordani. Mezzo soprano Monica Zanettine. Baritono Giovanni Gagliardo. Direttore Pier Francesco Maestrini.

“Salomè” di Riccard Strass. Soprano Jolanda Fogasova. Baritono Sebastian Holeck. Soprano Janice Baird. Direttore Gunter Neuhold


“Don Giovanni” di Wolfgang Amedeus Mozart. Con Francesco Esposito. Baritono Gianluca Margheri. Annamaria Dell’Oste, Esther Andaloro, il tenore Francesco Marsiglia
Direttore Salvatore Percacciolo, già assistente di Lorin Maazel.

“La vedova allegra” di Franz Lehar. Regia di Gino Landi. Protagonisti Fabio Armiliato e protagonista il soprano Silvia Della Benedetta.
Tuccio Musumeci sarà Negus!
Dirigerà Andrea Sanguineti


Sono in programma due balletti:
“Lo schiaccianoci” di Cajkovskij con il corpo di ballo del Balletto dell’Opera Nazionale di Odessa e una rivisitazione della “Carmen” di Bizet a cura del Balletto di Milano.

La Stagione sinfonica 2016/2017 partirà venerdì 28 ottobre 2016. L’apertura vedrà sul podio Gianluigi Gelmetti.